Una cura efficace per i problemi di artrosi all’anca – Ci spiega come si procede per effettuare questo trattamento?

A colloquio col Prof Migliore responsabile della Unità Operativa di Reumatologia dell’Ospedale San Pietro

“Il paziente che si reca da noi lamentando problemi all’anca viene sottoposto ad una visita preliminare e deve portare con sè una radiografia dell’anca e delle analisi del sangue (VES, PCR , emocromo, uricemia). Questi esami sono necessari per stabilire che si tratti di una vera e propria artrosi dell’anca e non di qualche altro disturbo che può dare sintomi simili ma per cui questa terapia non sarebbe di utilità. Dopo avere eseguito questi controlli possiamo passare alla iniezione che, a seconda dei casi, può essere acido ialuronico o cortisone”.

Prof. Alberto Migliore

Leave a Reply

Your email address will not be published.