Quali esperienze esistono in questo ambito?

Nella pratica comune, Ortopedici, Fisiatri, Medici dello Sport e noi Reumatologi, abbiamo molti di questi soggetti sani ma che hanno bisogno di un supporto per mantenere la loro attività sportiva o fisica  e che trattiamo in modo preventivo con l’acido ialuronico. Per   esempio , abbiamo medici e infermieri che visti i risultati  sui pazienti  richiedono l’iniezione d’acido ialuronico  prima di andare in vacanza, dello sci o di affrontare “il cammino  di Santiago e poi visti i risultati ritornano e periodicamente  si sottopongono a questi cicli di iniezioni di acido ialuronico, cosi poi anche i loro parenti e i loro amici richiedono questo tipo di trattamento. E’ chiaro che essendo un trattamento iniettivo  e sempre “leggermente invasivo” occorre che l’indicazione alla terapia intra-articolare sia posta  da un medico specialista, reumatologo. Occorre evitare  assolutamente il “ Fai da Te” , si potrebbero causare gravi danni.

Prof. Alberto Migliore

Leave a Reply

Your email address will not be published.